OGGETTO: legittima suspicione, ovvero carenza di "libertà di determinazione delle persone che partecipano al processo" (45 cpc) in relazione all’azione giudiziaria nei miei confronti ad opera di Magistrati di Napoli, ed in particolare in relazione alla nuova indagine gemella condotta dal PM Maria Antonietta Troncone sui fatti identici, per il 94, 95 e 96, a quelli a suo tempo già contestatimi dai PM Catena, Clemente e De Gregorio. Le sottopongo, Ecc.mo Sig. Procuratore Cordova, la "carenza di libertà di determinazione…
OGGETTO: Raggelante riproposizione di un nuovo e nuovamente errato impianto accusatorio contro di me in base a fatti identici a quelli che, dal 1995, ispirarono il fallito impianto accusatorio dei PM Catena, Clemente, De Gregorio, Ajello, Miller e Cordova. Gentili dottori Airoma e Troncone, se prima avevo chiesto la rimessione del giudizio ai sensi del 45 cpc essendo palesemente pregiudicata la libera determinazione di coloro che partecipano a Napoli ai giudizi contro di me, ora la devo urlare alle genti…

Informazioni aggiuntive

  • N. 66
  • Data 29-03-2000