“E’ autorizzata la riproduzione senza citazione della fonte degli atti giudiziari. La riproduzione di qualsiasi altra parte del sito è invece gradita, ma ne è vietato il plagio.”
Brani tratti dai libri

leggi il brano
leggi il brano

Lo spazio, la materia, l’energia

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

Sodoma e Gomorra

tratto da "La civiltà degli onesti"

leggi il brano

La sessualità

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

Il ricatto fiscale

tratto da "La civiltà degli onesti"

leggi il brano

La due regole fondamentali dell'esistere

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

La pazzia

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

Il linguaggio

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

L’elemento distintivo fra la qualità di uomo e quella di animale
La definizione di intelligenza Il sofisma

tratto da "da Ar a Sir"

leggi il brano

Il conscio e l'inconscio

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

Cause della frigidità, impotenza, omosessualità

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

Il fato nella cultura greca

tratto da "da Ar a Sir "

leggi il brano

La legge per l’etichettatura dei prodotti agricoli ed ittici
nella vendita al dettaglio

tratto da "La civiltà degli onesti"

leggi il brano

Circa il perché la teoria della relatività di Einstein è errata

ovvero circa il cosa è il tempo ed il perché non è relativo alla velocità

leggi il brano

Gli ebrei

tratto da "da Ar a Sir "

leggi il brano

La democrazia

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"

leggi il brano

Dante Alighieri e la cultura italiana

tratto da "da Ar a Sir "

leggi il brano

La normalità nella cultura greca e pagana in generale

tratto da "da Ar a Sir "

leggi il brano

Cristo uomo

tratto da "da Ar a Sir "

leggi il brano

Computer intelligente:attuale irrealizzabilità.

leggi il brano

La cultura e la civiltà dei Greci

tratto da "da Ar a Sir "

leggi il brano

Dell’impossibiltà di provare oggi l’amore in seguito
alla consumazione delle culture dell’amore fin qui vigenti

tratto da "La storia di Giovanni e Margherita"